250g in grani

Ngila - Tanzania

Ribes nero - Mirtillo - Mora

8,90

Categoria:

Caffè di piantagione (Ngila) proveniente dalla regione Karatu, nello stato del Tanzania.

La piantagione si trova ai piedi del cratere di Ngorongoro e dal 1990 a oggi ha saputo innovarsi con nuovi sistemi di irrigazione, nuove metodologie e strumenti avanzati per la processazione.

L’acqua utilizzata proviene dal fiume Endoro, il che permette un corretto nutrimento della pianta (al contrario di molti paesi in difficoltà idrica), rendendo questo caffè tra i più interessanti del Paese.

Il processo è lavato secondo il metodo tradizionale: dopo aver spolpato la ciliegia viene fatto fermentare per 12-18 ore e successivamente asciugato su “African beds”, letti rialzati e arieggiati che permettono una uniforme asciugatura del chicco.

La tazza che ne ricaviamo è molto particolare, come tutti i caffè africani lavati. Abbiamo una importante acidità anche se gli aromi di frutti di bosco, come ribes e mirtillo, sono incisivi e distinti e donano una piacevole dolcezza sia in espresso che in filtro.

  • Paese: Tanzania
  • Regione: Karatu
  • Farm: Ngila
  • Altitudine (m.slm): 1600-1800
  • Metodo di raccolta: Raccolto a mano
  • Processo: Lavato
  • Metodo di asciugatura: Asciugato al sole su “African Beds”
  • Varietà: Kent, Bourbon